Mio figlio russa e mi sembra vada in apnea: è normale?

Visto884ora

Il “russamento” è molto frequente tra i bambini: “russatori” abituali sono il 5 – 15%, infrequenti il 25%, durante un raffreddore il 40 – 50%. Una delle cause più frequenti del russamento nell`età 2-6 anni è proprio l`aumento di volume delle adenoidi, a volte associato ad aumento delle tonsille (soprattutto se un genitore ha avuto una storia simile).
Andare in apnea è già qualcosa di più importante; diventa necessario approfondire le apnee durano diversi secondi, quando il sonno è disturbato, quando al mattino il bambino si sveglia come se avesse dormito male, più stanco e irritabile.

Cosa sono adenoidi e tonsille? Sono strutture linfatiche di difesa del nostro sistema immunitario, localizzate le prime (dette anche tonsille faringee) nella parte posteriore del naso (si possono vedere nel bambino solo con la videocamera che passa attraverso il naso oppure con la radiografia laterale del cranio, che però non si deve fare più), le seconde proprio in fondo alla bocca e si vedono benissimo a bocca aperta e lingua in fuori.

Un bambino che russa cronicamente e che va in apnea quando dorme deve essere valutato dal pediatra ed, eventualmente, dall`otorinolaringoiatra.

Questi i primi consigli pratici:

  1. assolutamente non fumare (esporre il bambino al fumo aumenta il rischio di infiammazone delle vie respiratorie);
  2. fare le docce nasali con soluzione ipertonica;
  3. potrebbe essere utile somministrare uno spray di cortisone nasale, a cicli di 10-15gg al mese per far recuperare una respirazione notturna accettabile;
  4. i test allergometrici cutanei, soprattutto se c`è una storia di asma e allergia nei genitori, potrebbero svelare nell`allergia una possibile causa del russamento.
Questa risposta ti è stata d'aiuto? Si / No

Questo sito utilizza i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza come nostro ospite. Se continui ad utilizzare questo sito si assume che accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi