AIUTO. Ho trovato un piccolo verme bianco uscito dall`ano del mio bimbo

Visto2619ora

… i vermi

I classici vermetti dei bambini sono gli ossiuri (Enterobius Vermicularis) che provocano prurito anale e, raramente, vulvare, soprattutto di notte, quando escono dall`intestino per deporre le uova. Sembrano fili di cotone, sono piccoli, bianchi, lunghi circa 1 cm., e, quando i genitori li vedono nelle feci, dalla reazione potrebbero confondersi con terribili anaconde.

Le uova degli ossiuri possono rimanere vive nell`ambiente anche per 2-3 settimane ed è per questo che ci si può facilmente riammalare; infatti possono essere trasportate con le mani e le dita attraverso i giocattoli, lenzuola, vestiti e l`asse del gabinetto.

I sintomi in genere compaiono dopo un periodo di incubazione di 1-2 mesi.

Sono pericolosi?

Assolutamente no. Nelle scuole materne gli ossiuri sono molto frequenti, ma pochi bambini hanno i sintomi.

Cosa fare?

Se il bambino sta bene non si fa nulla al di fuori di… indovinate? Lavarsi bene le mani. Se ha prurito anale e risvegli notturni cercate gli ossiuri e se li trovate avete fatto “tana” (ma non urlate). Se li sospettate potete fare lo scotch-test al laboratorio. Si curano con un vermifugo, si lavano sempre bene le mani e sotto le unghie e si va a scuola senza limitazioni.

Si può far qualcosa per prevenirli?

Questi sono i consigli della Mayo Clinic americana per prevenire la reinfezione o la prima infezione:

  • Lavatevi al mattino. Poichè gli ossiuri depongono le loro uova durante la notte, è utile lavare la regione anale al mattino per ridurre il numero di uova sul corpo. La doccia è particoalrmente efficace.
  • Cambiare tutti i giorni la biancheria intima e la biancheria da letto aiuta a ridurre il numero di uova.
  • Lavare con acqua calda. Lavare lenzuola, pigiama, biancheria intima, salviette e asciugamani con acqua calda aiuta a uccidere le uova ossiuri.
  • Evitare il prurito. Evitare di grattarsi la zona anale. Tagliare le unghie del vostro bambino, perchè le uova si raccolgono sotto le unghie e si diffondono più facilmente nell`ambiente. Scoraggiare di mangiarsi le unghie.
  • Pulire quotidianamente le tavolette del water.
  • Lavarsi le mani. Per ridurre il rischio di contrarre o diffondere un`infezione, lavare accuratamente le mani dopo ogni evacuazione, dopo aver cambiato il pannolino e prima di mangiare.
Questa risposta ti è stata d'aiuto? Si / No

Questo sito utilizza i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza come nostro ospite. Se continui ad utilizzare questo sito si assume che accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi